DaveriK

Hope and Freedom, Spème e Libertá

Archive for the ‘Svezia’ Category

Tasse: Svezia e UK

with one comment

In giro si straparla e allora vi riporto ció che sto vivendo sulla mia pelle.

Ho una borsa di studio europea.

Caso svedese: dal lordo viene tolto il 30% per contributi sociali e fondo pensione che paga l’universitá. Al gruzzolo che rimane si applica il 30% di tassazione, statale e locale. Totale della pressione fiscale: 51%. In Svezia dal 2006 vi é un governo dimoderati di cdx e hanno giá cominciato a tagliare le tasse e continueranno a farlo. Tagliare le tasse, ripeto.

Caso UK: dal lordo si applica una ritenuta di circa il 20% (contributi sociali). La tassazione sul reddito, nel mio caso, é poi del 20% (circa, se si conta la no tax area). Totale della pressione fiscale: 36%. Anche se nel Regno Uniti governano i laburisti, non li definirei statalisti o antiliberali, Tony Blair insegna.

Considerate poi che la Svezia ha circa 10 milioni di abitanti, In UK ve ne sono tanti quanti in Italia, circa 56 milioni.

Perché in Italia abbiamo servizi scadenti e pressione fiscale al 44%?????

Annunci

Written by daverik

agosto 29, 2007 at 10:42 am

Pubblicato su Italia, Svezia, Tasse, UK

La destra, in Svezia.

with 10 comments

Come promesso in campagna elettorale, dopo la vittoria d’ottobre, la coalizione dei moderati ha giá tagliato le tasse. Ed io mi becco 70 euro in piú al mese. Voi in Italia con Prodi come ve la cavate?

Written by daverik

gennaio 30, 2007 at 6:20 pm

Pubblicato su Italia, Politica, Svezia

Dal sole alla neve

with 5 comments

A Stoccolma e’ scesa la prima neve della stagione. Temperature abbondantemente sotto zero.

Primi di novembre, nevica. Dal sole alla neve.

I primi giorni di novembre, le giornate dei morti e di Ognissanti, se avessi dovuto dipingerli, sarebbero stati un cimitero piccolo in collina. Attorno colori sgargianti che tolgono lo scettro al verde e soprattutto il sole, che inclinato ti fa chiudere gli occhi. Una leggera brezza per ricordarti che verso il freddo si va, non in direzione contraria.

Gli amici fuori dai cipressi, due chiacchiere in cappotto. Due passi fino a casa e quindi un bicchiere di vino novello. Magari due.

Ora invece la neve e zucca. Bianco e arancio.

Il baccano e la spiritualitá.

masdesora.JPG

Written by daverik

novembre 1, 2006 at 4:58 pm

Pubblicato su Generale, Simmetria, Svezia

The Frost freezes Brains.

with 5 comments

AVVISO AI NAVIGANTI: Questo post e’ allineato e chiaramente di parte. E’ il classico esempio di come non vorrei scrivere. 

Freezing brains. Or already completely frozen.

Quale delle seguenti nazioni e’ la piu’ grande minaccia per la pace nel mondo?

USA, Israele, China, Russia, Iran o Corea del Nord.

Gli Svedesi hanno risposto cosi’:

29% USA

28% Corea del Nord

18% Al pacifico Iran

A far schizzare in alto le quotazioni degli Stati Uniti in questa infelice competizione sono i gggiovani tra  i 16 e 29 anni. Gli over 60 hanno preferito l’innocente Corea del Nord.

Chiaramente anche gli orientamenti politici hanno influenzato le risposte con un vertiginoso 68% USA dagli elettori di sinistra e 59% USA dagli elettori dei Verdi. E i moderati? Anche loro hanno dato il proprio contributo ma solo un modesto 20% ha riconosciuto i meriti degli Stati Uniti, colti sul fatto, con le mani grondanti di sangue.

L’Allians ne ha di strada da fare, davanti a se’….forza e coraggio…che e’ ghiaccio che cola…

Written by daverik

ottobre 30, 2006 at 10:45 pm

Pubblicato su Internet, Politica, Svezia

Svezia, qualcosa di strano nell’aria.

with 10 comments

La politica in Svezia non e’ mai stata cosi’ movimentata come in questi ultimi giorni.

Dopo la storica vittoria della coalizione del centrodestra (Allians) dopo decenni di dominio rosso verde, dopo essersi insediato il nuovo governo con Reinfeldt Primo Ministro qualcuno deve aver spruzzato nell’aria qualche strana sostanza. Beccatevi questo breve elenco di pazzie avvenute negli ultimi 10 giorni.

– Dopo 7 giorni (dall’insediamento del governo) il ministro per il commercio Maria Borelius si e’ dimessa per il fatto di aver pagato un’aiutante domestica in nero negli anni ’90.

– Dopo 10 giorni il ministro per la cultura Cecilia Stegö Chilò ha rassegnato le dimissioni per il fatto di non aver pagato il canone televisivo negli scorsi 16 anni.

– Il ministro delle finanze e’ stato accusato di aver pagato in contanti e in nero la domestica. Fatto da lui stesso ammesso...dimissioni in arrivo?

– La leader del movimento giovanile dei Socialdemocratici ha deciso di prendersi una pausa dalla politica dopo essere stata accusata e condannata per aver assalito verbalmente e fisicamente in stato di ubriachezza un buttafuori in un locale di Stoccolma, nel Crazy Horse (tra l’altro un locale osceno, temperatura da sauna…uno dei pochi locali gratis nella super posh mega trendy super fashion Ostermalm).

Per finire una lieta nota. Dal 2007 vi sara’ un primo taglio alle tasse finanziato da tagli nei sussidi di disoccupazione e negli sprechi di un welfare TROPPO generoso. Dovrei prendere una sessantina di euro in piu’ al mese. E chi ci torna in Transilvanitalia?

Written by daverik

ottobre 17, 2006 at 4:29 pm

Pubblicato su Politica, Svezia

Le ragioni dell’odio

with 4 comments

– Un gioco semplice semplice. Io dico una parola, dimmi la prima cosa che ti passa per la testa.

– Ah, bello, facciamolo.

– Italia!

– Spaghetti, pizza, mandolino

– Vabbe’, potresti usare un po’ piu’ di fantasia….che ne so, polenta, fonghi e fisarmonica

– Non cominciare! Il gioco l’hai voluto tu.

– Hai ragione, riproviamo.

– Svezia!

– Facile! Societa’ perfetta, biondi e belli, ricchi!

– Come darti torto…in realta’ qualcuno che si lamenta c’e’ e mi piacerebbe capire, andare oltre le parole, capire le ragioni dell’odio…

Leggi il seguito di questo post »

Written by daverik

ottobre 1, 2006 at 12:41 pm

Pubblicato su Svezia